Spaghetti ensembles - Oroseimeteo

Latitudine: 40°22′41″ N  Longitudine: 9°41′32″ E  19 M S.L.M

Osservatorio Meteorologico Amatoriale Di Gianni Delugas

Benvenuti
Vai ai contenuti

   










Servizi

Cosa sono gli "SPAGHI" e come si leggono?

Il grafico si  costruisce sovrapponendo 20 possibili evoluzioni partendo da condizioni  iniziali opportunamente variate, simulando quindi tutti i possibili  comportamenti dell'atmosfera.
Tanto più vicino sarà il fascio delle linee (dette spaghetti) tanto più affidabile sarà la previsione anche fino a 15gg.
E'  semplice notare infatti che l'attendibilità nel breve temine è molto  elevata e questo viene testimoniato dal fascio di linee tutte  sovrapposte e coerenti tra loro.
Nel  momento in cui si analizza un periodo di lungo termine si può notare  come gli "spaghetti" tendano ad "aprirsi" evidenziando una perdita di  attendibilità e di coerenza.
Contenuti del grafico
Nella  parte alta del grafico è analizzato l'andamento delle temperature a  1500 m , fondamentale per l'evoluzione a lungo termine. Nella parte  bassa del grafico, invece, ci sono le piogge in mm.
Struttura del grafico
Nella parte sulla sinistra è implementata la scala delle temperature a 1500 m in °C.
In basso sono riportati i giorni di previsione.
Sulla destra si trova la scala delle piogge in mm.
Orosei
Sardegna
Curiosità meteo
I dati meteo qui riportati vengono forniti senza alcuna garanzia espressa o implicita, e sono pensati per integrare e non sostituire le informazioni e le previsioni meteo ufficiali.
Copyright ©2018 - Orosei Meteo - Tutti i diritti riservati
I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione,sono rilasciati sotto una licenza.Tutti i marchi , foto e i loghi utilizzati sono di proprieta'  dei rispettivi proprietari.




Meteocìel                                              NOAA                                         ECMWF                                    Wetterzentrale                                  ARPAS                                              MeteoAM                                         Meteogiornale
Torna ai contenuti